Decorare oggetti in gesso che puoi trovare già pronti in commercio è divertente, ma realizzare da soli una mattonella da decorare successivamente è molto più soddisfacente perché puoi creare qualcosa di veramente unico ed originale e seguendo le indicazioni di questa guida vedrai che sarà molto semplice.

Occorrente
Recipiente di plastica
Gesso in polvere
Telaio in legno
Foglio di plastica
Plastilina
Spatola
Pennello
Olio

Per iniziare a realizzare la mattonella di gesso devi preparare una miscela secondo queste proporzioni: un terzo di gesso in polvere e due terzi di acqua, versa il gesso in una ciotola o in un piatto ed aggiungi l’acqua un po’ per volta, lavora il composto utilizzando una spatola, o meglio ancora le mani, in questo modo ti accorgerai più facilmente se si formano grumi che possono rovinare il lavoro. La miscela sarà pronta quando avrà una consistenza semi liquida e il gesso sarà ben sciolto.

Ora prepara il telaio di legno, che deve essere di forma quadrata, fornito di una cerniera per avere un lato apribile, puoi comprarlo già pronto in un negozio di articoli per bricolage o costruirlo con quattro assicelle di legno della stessa lunghezza e spessore, incolla tre lati con collante per legno o fissali con dei chiodini ed avvita una cerniera al lato apribile. Appoggia il telaio su un foglio di plastica rigida, mi raccomando che sia più grande del telaio, oppure su qualsiasi superficie liscia e non assorbente.

Intorno ai lati esterni del telaio forma una sottile barriera con della plastilina facendo molta attenzione a sigillare attentamente i bordi. La plastilina servirà ad impedire che il gesso, allo stato semi liquido possa fuoriuscire dal perimetro. Usa un pennello morbido per spennellare con l’olio, anche quello da cucina andrà benissimo, il fondo di plastica e i lati interni del telaio, assicurati di ungere bene tutte quelle parti che andranno a contatto con il materiale che dovrai versare.

Adesso inizia a versare un primo strato molto sottile di gesso prima agli angoli e dopo lungo i bordi interni del telaio, aiutati con un cucchiaio per distribuirlo in modo uniforme, è importante che gli angoli e i bordi siano ben riempiti. Continua a versare il composto lentamente aiutandoti con le dita per spargerlo fino a quando non avrai raggiunto l’altezza che riterrai più conveniente. La mattonella non deve essere troppo sottile perchè si spezzerebbe con facilità, ma neppure troppo spessa perché diventerebbe pesante.

Aspetta che il gesso cominci ad indurirsi, a quel punto, quando sarà diventato più solido, inizia a “lisciare” la superficie, puoi usare una spatola oppure un piccolo listello di legno. Fai molta attenzione alla pressione che userai perché il gesso non sarà ancora del tutto asciutto e quindi si possono produrre degli “avvallamenti” che non potrai correggere. Aspetta almeno dodici ore che la mattonella sia ben asciutta, poi apri il telaio e, dando piccoli colpi con un martelletto di legno libera il gesso dal calco. Con questo semplice lavoro hai ottenuto una mattonella pronta per essere incisa o dipinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *