Questa torta, tipica della Tunisia, arricchita con noci, mandorle e datteri, e decorata con la glassa, è un dessert goloso che farà la felicità dei bambini e sarà apprezzato anche dagli adulti. Non è difficile da fare, contrariamente a quanto potrebbe sembrare, e la prepari in circa 60 minuti.

Occorrente
250 gr. di datteri secchi
100 gr. di mandorle sgusciate
100 gr. di noci sgusciate
70 gr. di zucchero
70 gr. di burro
4 uova
30 gr. di fecola
Succo di 1 arancia
1/2 bustina di lievito in polvere
1 pizzico di sale
1 noce di burro
Per la glassa:
200 gr. di zucchero a velo
2 albumi d’uovo
Succo di 1 limone
Datteri secchi interi per decorare

Snocciola i datteri, tenendone 14 interi da parte, e tritali insieme alle noci e alle mandorle. Spremi l’arancia. Metti a sciogliere il burro in un pentolino e versalo in una ciotola. Unisci lo zucchero e un pizzico di sale. Sguscia le uova e separa i tuorli dagli albumi, mettendoli in 2 ciotole differenti.

Monta i tuorli con lo sbattitore elettrico e unisci la vaniglia. Aggiungi il succo di arancia, la frutta secca tritata, la fecola e il lievito, e mescola gli ingredienti. Monta gli albumi a neve e incorporali al composto. Imburra una tortiera, versa l’impasto e mettilo a cuocere a forno preriscaldato a 220 ° per 20 minuti.

Continua la cottura a 190° per altri 15 minuti. Togli la torta dal forno e lasciala intiepidire. Prepara la glassa: spremi il limone e sguscia 2 uova dividendo gli albumi dai tuorli, che terrai da parte. Monta gli albumi a neve ferma, unisci lo zucchero a velo e il succo del limone, e mescola. Togli la torta dalla tortiera e poggiala su una gratella.

Versa la glassa sulla torta, livellala con una spatola e decorala con i datteri interi rimasti. Rimetti la torta nel forno spento, ancora tiepido, e lasciala per 10 minuti, in modo che la glassa si asciughi e rimanga lucida. Poi sfornala e lasciala raffreddare. Trasferiscila su un piatto da portata ed è pronta per essere servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *