Risulta essere un gesto abituale ripetuto da milioni di persone al giorno d’oggi, diventato quasi istintivo al momento di indossare le scarpe sportive, ma quando si è piccoli è difficile da apprendere e ci vuole molta pazienza e costanza da parte del genitore che lo insegna.

Indossare la scarpa da tennis. Tendere i due nastri da ambo le parti con tutte e due le mani e dunque iniziare a fare il nodo. Il laccio di sinistra, tenuto teso con la mano sinistra, andrà ad intrecciarsi sul laccio destro, anch’esso tenuto teso con l’altra mano (cioè la mano destra). Il laccio sinistro si attorciglierà al destro.

Per questo passare il laccio sinistro intorno e sotto il laccio destro e poi stringere entrambi i lacci, ma non troppo forte per evitare di bloccare la circolazione del piede. Proseguire, mantenendo bloccati entrambi i lacci, facendo un fiocco col laccio sinistro, che è sempre attorcigliato al laccio destro.

Il fiocco appena fatto sul laccio sinistro verrà ora bloccato dal laccio destro, che verrà avvolto sul primo attorcigliandosi e chiudendo il fiocco stesso. Anche il laccio destro avrà ora il suo fiocco e il tutto verrà infine bloccato tenendo sempre ben tesi entrambi i lacci con tutte e due le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *