In questo periodo di crisi economica, è molto importante, risparmiare su tutto quello che è possibile. Quindi, io ti suggerisco un metodo, davvero molto semplice ed economico, per poter fare in casa il detersivo per i piatti. Come? ti basterà seguire questa guida.

Occorrente
2 limoni interi
1 pompelmo
400 ml di acqua
200 gr di sale fino
1 cucchiaio di bicarbonato
100 millitri di aceto bianco

Ecco come procedere. Innanzitutto, prendi i limoni ed il pompelmo e spremili entrambi, con l’aiuto di uno spremiagrumi, e ricavane il succo. Poi, prendi un frullatore, ed aggiungi, dentro di esso, il succo dei limoni e del pompelmo, e poi successivamente, un poco di acqua, il sale ed il bicarbonato.

Poi, versa il tutto in una pentola, ed aggiungici l’acqua restante, il liquido che hai ottenuto e l’aceto. Fai bollire il tutto per circa dieci minuti, mi raccomando, presta attenzione a mescolare continuamente, questo, ti servirà per evitare che si attacchi alla pentola. Fai cuocere, fino a che il detersivo non diventi denso.

A questo punto, spegni il fuoco e aspetta qualche minuto, per far si che si raffreddi. Fatto ciò, metti la soluzione nel frullatore e passalo per alcuni minuti. Questo ti servirà, per far diventare il composto ancora più omogeneo. Fatto questo, versa il liquido in un contenitore, magari di un vecchio detersivo.

Questa è solo una delle ricette. Per alternative è possibile vedere queste ricette per il detersivo per piatti su Casalingaperfetta.com.
Fare il detersivo per piatti in casa è semplice